Gianfranco Scalabrini, Partner di 3HPartners, nuovo Equity Partner di iStarter.

Gianfranco Scalabrini, Partner di 3HPartners, nuovo Equity Partner di iStarter.

gianfranco-final-2

Laureato in Ingegneria Meccanica, Gianfranco ha conseguito un PhD in Ingegneria dei Sistemi Termomeccanici e Termodinamica. Subito dopo la laurea Gianfranco è diventato Ricercatore e ha sviluppato numerose iniziative imprenditoriali. Nel 2000 si è unito a Mckinsey & Co. dove ha ricoperto il ruolo di Associate Partner, operando nel settore industriale, principalmente Energia, Petrolio, Gas e Materiali di Base.  Successivamente è entrato nel Gruppo Azimut|Benetti, leader mondiale per la produzione di yacht di lusso, come Direttore Gruppo e CEO di tutte le company straniere.  Dopo un anno e mezzo, Gianfranco ha deciso di tornare nel mondo della consulenza da imprenditore; è iniziata l’avventura con 3HPartners. In parallelo,  è tornato anche nel mondo accademico come Affiliate Professor a Londra e Milano. Nel febbraio del 2016, è stato nominato dal Ministro della Salute Presidente dell’Istituto Nazionale di Genetica molecolare.

Tutt’oggi  è coinvolto in numerose start-up e iniziative imprenditoriali. I suoi interessi sono anche nel management transformation. È autore di numerosi articoli, pubblicati su quotidiani (come “Management Matters”, Corriere della Sera), riviste (come “I campioni della crescita”, Global Competition) e case study (come “reducing uncertainty through disciplined experimentation”). Gianfranco è anche autore di molti lavori scientifici pubblicati sulle principali riviste internazionali nel settore della Fisica Tecnica. Attualmente vive a Roma.

Trovate il profilo completo di Gianfranco a questo link.

Quali sono le motivazioni per il quale sei entrato a far parte del team Equity Partners di iStarter?

L’esperienza maturata in oltre 15 anni di consulenza manageriale e management mi ha sempre spinto verso iniziative imprenditoriali. Un network come quello di iStarter è certamente lo strumento ideale per avere visibilità delle iniziative su cui investire e a cui aggiungere valore, ma allo stesso tempo il naturale sbocco delle numerose opportunità di business che costantemente intercetto.

Su quali progetti credi di poter avere maggiormente interesse?

Il mio focus è da sempre il settore industriale e in particolare quello dell’energia, ma negli ultimi anni mi sono imbattuto più volte in iniziative digitali, fino a lanciare 2 app registrate a mio nome. Credo che il massimo valore si possa ottenere identificando il giusto compromesso nell’applicazione degli strumenti digitali ai business tradizionali.

Quale sarà il tuo contributo con questo nuovo ruolo?

Dal primo giorno mi sono impegnato sia come leading partner di 3 iniziative, sia come promotore di nuove opportunità. Non di meno sto cercando costantemente di arricchire il network attraverso i miei contatti personali e provare a coinvolgere nuovi finanziatori nella nostra rete.

Scrivi a Gianfranco se vuoi fargli i complimenti per il nuovo ruolo e se vuoi chiedergli più di iStarter.

Se sei interessato a diventare partner e pensi che il tuo ruolo possa essere un’aggiunta alla compagine sociale, puoi scriverci a questo indirizzo: marketing@istarter.it

About iStarter Equity partner role

Share this post